Sarebbero circa nove gli adulti e due possibili minori arrivati il 3 settembre (tra Fuerteventura e Lanzarote) che sono in buona salute, oltre quindici che sarebbero arrivati nell’area di Papagayo intercettati lunedì pomeriggio.

Tutti gli immigrati sarebbero privi di documenti, maschi e nella maggior parte dei casi sono in buona salute, ad eccezione di un adulto e di un minore che sarebbero stati assistiti dalla Croce Rossa nel presentare una possibile ipoglicemia.

Allo stato attuale, il dispositivo di ricerca prosegue nell’area, composta da varie unità della Guardia Civil di Costa Teguise, la SMP di Fuerteventura in coordinamento con la Polizia Locale di Yaiza.

Comments

comments